Come aumentare la sicurezza in casa: 5 suggerimenti

Gli incidenti domestici possono sconvolgere radicalmente la tua quotidianità e, a volte comportare conseguenze più durature. Ma come fare a prevenire queste eventualità? Ecco come mettere al sicuro la tua casa.

Secondo i dati riportati sul sito del Ministero della Salute, le donne sono vittime di circa il 68% di tutti gli incidenti domestici, mentre circa 48 anziani over65 su 1000 hanno avuto almeno episodio di infortunio in casa. Anche in questo la prevalenza è femminile. Ma non sono solo le donne e gli anziani ad essere colpiti: anche i bambini sotto i 5 anni sono protagonisti loro malgrado di incidenti domestici. [1]

Come puoi aumentare la sicurezza in casa? Ecco 5 consigli:

•        Come rendere la casa più sicura;

•        Comportamenti imprudenti da evitare;

•        Cassetta del pronto soccorso sempre fornita: ecco cosa mettere dentro;

•        Sicurezza della casa: manutenzioni da fare con regolarità;

•        Bambini: un ambiente a prova di incidente domestico;

Casa: un luogo che deve proteggere. Come rendere la casa più sicura

Per poter ridurre il rischio di incidenti domestici, è fondamentale che la tua casa non nasconda insidie, spesso celate in oggetti che utilizziamo tutti i giorni. Per renderla più sicura alle volte bastano semplici accortezze, altre è bene dotarsi di ausili tecnologici che ci semplificano la vita:

•        Se hai scale in casa, ricordati di controllare la stabilità del corrimano. Se le stesse sono in marmo o materiali scivolosi puoi applicare strisce anti-scivolo sui gradini;

•        Uno dei momenti più pericolosi è l’uscita dalla doccia o dalla vasca da bagno. Il pavimento potrebbe essere bagnato e dunque scivoloso: ricorda di posizionare un tappeto antiscivolo e un maniglione d’appoggio dentro la doccia, un tappetino antiscivolo nella vasca (esistono soluzioni adesive molto carine) e un tappeto che assorba eventuale acqua appena fuori dalla doccia e dalla vasca. In questo modo sarà più agevole e sicuro uscire e entrare.

•        installare rilevatori di fumo e di gas in cucina: possono sembrare un’esagerazione, ma possono essere un aiuto efficace contro il rischio incendio.

•        posizionare luci notturne che si accendono grazie a dei sensori di movimento: ti agevolano quando la notte ti alzi dal letto.

•        Fai attenzione ai tappeti e applica delle strisce anti-scivolo che li tengano ben saldi al pavimento.

Per una casa sicura evita comportamenti imprudenti

Per non essere vittima di incidenti domestici è bene porre attenzione ai comportamenti che compi tutti i giorni e che tendi a fare con più naturalezza, senza pensarci troppo. Accortezze che possono apparire superflue, ma che in realtà possono evitarti spiacevoli conseguenze. Imparare a riconoscere gli elementi di pericolo, ti permette di prevenire le situazioni pericolose, ad esempio:

•        non salire su una scala se si è da soli in casa;

•        evitare di utilizzare apparecchi elettrici con le mani umide o i piedi scalzi;

•        chiudere la valvola generale del gas prima di andare a dormire o prima di lasciare la casa per le vacanze;

•        interrompere l’erogazione di energia elettrica quando si maneggiano fili o semplicemente si cambia una lampadina;

•        porre attenzione durante l’uso di strumenti da taglio e di prodotti chimici (anche detersivi aggressivi come candeggina, ammoniaca, etc), proteggendo in particolare gli occhi, le mani e il naso e la bocca con una mascherina.

Una cassetta del pronto soccorso fornita è utile

Avere in casa una vera e propria cassetta di primo soccorso può aiutarti in caso di incidente domestico. In commercio ne vendono diversi tipi già pronti all’uso, ma nulla vieta che tu possa comporti il tuo kit personalizzato. Un decreto del Ministero della Salute del 2003 [2], ha chiarito, per le aziende, qual è la dotazione minima delle cassette di pronto soccorso, ma può essere uno spunto per realizzare il tuo kit personalizzato.

In casa non dovrebbero mai mancare:

•        Guanti sterili monouso (5 paia);

•        visiera paraschizzi;

•        flacone di soluzione cutanea di iodopovidone al 10% di iodio (1);

•        flaconi di soluzione fisiologica (sodio cloruro - 0, 9%) da 500 ml (3);

•        compresse di garza sterile 10 x 10 in buste singole (10);

•        compresse di garza sterile 18 x 40 in buste singole (2);

•        teli sterili monouso (2);

•        pinzette da medicazione sterili monouso (2);

•        confezione di rete elastica di misura media (1);

•        confezione di cotone idrofilo (1);

•        confezioni di cerotti di varie misure pronti all'uso (2);

•        rotoli di cerotto alto cm; 2,5 (2);

•        un paio di forbici;

•        lacci emostatici (3);

•        ghiaccio pronto uso (due confezioni);

•        termometro;

•        apparecchio per la misurazione della pressione arteriosa.

Ovviamente questi prodotti hanno una loro scadenza: è, quindi, importante che vengano controllati periodicamente e rimpiazzati.

Ricordati di effettuare le manutenzioni periodiche

La manutenzione degli impianti e degli apparecchi installati, è importante tanto quanto la prevenzione, quindi è buona norma tenerli sotto controllo. Specialmente gli impianti di elettricità e gas. Se si sono verificati incidenti come sbalzi di corrente o fuoriuscite di gas, è opportuno chiamare tecnici specializzati per il controllo specifico e una manutenzione generale.

Presta attenzione anche ai tubi del gas che collegano il tuo piano cottura: se sono in acciaio sarà il tuo idraulico a segnalarti che vanno sostituiti, mentre se sono in gomma vanno monitorati con maggiore attenzione, riportano una data di scadenza sull’esterno e non devono essere usati più di 5 anni.

Se ci sono i piccoli ricorda queste regole di sicurezza

Se in casa sono presenti bimbi piccoli le accortezze da porre si moltiplicano e devi fare sforzi supplementari per evitare incidenti, anche gravi. Ecco alcuni consigli per limitare gli episodi potenzialmente traumatici:

•        utilizza paracolpi e paraspigoli nei luoghi dove passa più tempo (soggiorno e cameretta);

•        tienili a distanza da oggetti ingombranti, prese e cavi elettrici. Puoi usare dei copripresa che impediscano ai piccoli di infilare oggetti nei buchini delle prese.

•        metti al sicuro detersivi, solventi e tutti i prodotti che hanno agenti chimici pericolosi per la salute del bambino e lasciali nelle confezioni originali;

•        fai attenzione ai fuochi, in particolare se hai un camino e quando cucini;

•        riponi gli attrezzi della cucina pericolosi (come lame o coltelli) più in alto possibile o in armadietti chiusi;

•        non lasciare a portata di mano dei bambini oggetti piccoli, monetine, batterie perché potrebbero ingerirle;

•        metti in sicurezza i luoghi esterni come balconi, terrazzi o giardini;

•        non lasciare sedie o scalette in prossimità di balconi e finestre;

•        installa delle reti di protezione in corrispondenza di ringhiere e balconi, se sono troppo bassi;

•        non lasciar giocare da soli i bimbi in giardino, soprattutto se sono presenti altalene o scivoli che potrebbero non essere ancorati correttamente al terreno.

Un’assicurazione ti aiuta in caso di incidenti domestici

La prevenzione è importante, lo abbiamo detto in principio, ma ancora più importante è avere la sicurezza che, in caso di incidente, c’è chi è subito pronto a dare una mano. MetLife si mette a tua disposizione con Pronto, Protetto… Via!, un’assicurazione infortuni per tutta la famiglia che ti assicura una copertura finanziaria in caso di ricovero o gesso e una serie di servizi aggiuntivi disponibili come babysitter, fisioterapista per riabilitazione domestica e molto altro.

Puoi scegliere il piano Smart o Gold a seconda delle tue disponibilità, e se sei in partenza per le vacanze niente paura: Pronto, Protetto… Via! ti protegge anche all’estero e raddoppia le diarie.

Fonti per questo articolo

[1]http://www.salute.gov.it/portale/temi/p2_5.jsp?lingua=italiano&area=incidenti%20domestici&menu=incidenti

[2] http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_normativa_1299_allegato.pdf

 

Pronto, Protetto... Via!
Lavori, ti diverti e viaggi anche all'estero sempre al sicuro dagli infortuni, con soli 9,40€ al mese
Scopri i vantaggi