Skip Navigation

Tutti i vantaggi di essere partner MetLife.
Unisciti alla squadra

Diventa partner MetLife

MetLife in Italia ha tra i propri progetti di crescita l’aumento della diffusione delle polizze vita e infortuni e, per realizzarlo, cerca intermediari indipendenti che vogliono sviluppare il proprio portafoglio vita e salute.

Collaborare con MetLife significa entrare a far parte di una community di agenti, broker o sub-agenti che offre prodotti di qualità, a prezzi accessibili, con processi di vendita snelli e condizioni di remunerazione ottimali.

Cosa dicono di noi:
I prodotti preferiti da intermediari e clienti.

Le temporanee caso morte di MetLife, per via delle condizioni economiche, la qualità delle coperture e la facilità di emissione, sono le preferite da 9 intermediari su 10. I clienti intervistati successivamente all’adesione confermano il proprio apprezzamento per il prodotto.

soddisfazione

Fonte: Indagine annuale intermediari 2019; survey customer satisfaction 2019.

Cosa dicono di noi
Raccomanderei a un collega di lavorare con MetLife”.

Gli intermediari che collaborano con MetLife raccomandano la compagnia 20 volte in più dei concorrenti. Il valore (net promoter score), inoltre, è più di 2 volte superiore a quello espresso dal totale degli agenti del mercato rispetto alle compagnie con cui operano. Questa convinzione si rafforza nel tempo, a riprova della capacità della compagnia di costruire relazioni di lunga durata con i propri partner distributivi.

soddisfazione

Fonte: Indagine 2019, Innovation Team.

Cosa dicono di noi:
Emettere una polizza è facile ed immediato.

Grazie a Gilda, l’applicazione dedicata alla quotazione ed emissione delle polizze, ogni intermediario può quotare in autonomia e con semplicità anche polizze vita e danni con capitali molto elevati. Quasi 9 polizze vita su 10, grazie all’assunzione automatizzata ed alle griglie flessibili, possono essere emesse in tempo reale dall’intermediario, riducendo i tempi di attivazione della polizza a pochi minuti.

soddisfazione

Fonte: 1. Indagine Innovation Team 2018, «Il cambiamento dell’intermediazione e il punto di vista degli agenti».