Vacanze a settembre: le mete ideali

Chi non ama il caos e vuole spendere poco, approfitta degli ultimi scampoli d'estate, nel cosiddetto periodo di bassa stagione, per godere di un clima che in alcuni casi è addirittura migliore. Anche le destinazioni, di solito molto affollate durante i mesi di luglio e agosto, a settembre, si trasformano e acquistano una dimensione completamente diversa dove il relax non è più una chimera. Vediamo insieme le mete migliori, in Italia e all'estero, per andare in vacanza a settembre.

Non c'è mese migliore di settembre per partire. Il nono mese, infatti, è una confluenza di ricorrenze felici in tutto il mondo.

Nel nord del pianeta, i prezzi crollano a causa delle temperature miti, e iniziano le vacanze in bassa stagione. Nell'emisfero sud il freddo sparisce, i passi montani si riaprono, i laghi ghiacciati si scongelano e la vita rinasce.

Sfortunatamente, molti viaggiatori pensano a settembre come la fine del periodo vacanziero. Si torna a scuola o al lavoro, si torna alla realtà. Ma se riesci a guardare oltre, noterai che settembre è il mese in cui i più furbi fanno le valigie e partono all'avventura.

Sicilia

Non esiste un periodo dell'anno inadatto a visitare la Sicilia. Eppure, settembre è forse il mese migliore per lasciarsi rapire dalle bellezze dell'isola. Il vento caldo proveniente dall'Africa, che soffia in tutto il Mediterraneo, mantiene l'isola soleggiata quasi tutto l'anno, è vero, ma nel mese che chiude l'estate è possibile godere di temperature meno elevate. Del resto, la Sicilia non è solo spiagge incantevoli. Esplorare, e perdersi tra le strade labirintiche delle sue città barocche è un'esperienza unica.

Settembre è anche un buon periodo per gustare i prodotti tipici della terra di Verga, Pirandello e Sciascia. D'obbligo un'escursione sull'Etna, tra degustazioni, specialità enogastronomiche locali e sagre di paese.

Per gli amanti del mare, invece, settembre è un momento perfetto per trascorrere un periodo di relax, godendo ancora del sole estivo. Qualche precipitazione potrà rovinare una mattinata al mare, è vero, ma la temperatura meno proibitiva, le tariffe meno care e le spiagge nettamente meno affollate, sono tre pro che annientano del tutto l'unico contro possibile.

Per concludere, ecco una lista di luoghi da visitare, se sceglierai di trascorrere, in Sicilia, le tue vacanze settembrine.

  • Portopalo di Capo Passero
  • Pachino
  • Marzamemi
  • Siracusa
  • Ragusa
  • Noto
  • Modica
  • Catania

PS → A settembre, se scegli la Sicilia, opta per la parte sud orientale dell'isola. Hai meno probabilità di incorrere in giornate uggiose o piovose, durante il tuo soggiorno.

New York

Tutti amiamo New York. Tutti i giorni, tutti i mesi. Ma, forse, il mese di settembre è quello dove la Grande mela dà il meglio di sé. Il clima, la nuova stagione, l'aria fresca autunnale, che bussa prepotentemente alla finestra. Tutto sarà perfetto per girare la città. Organizzare il tour di attrazioni giornaliere, da fare insieme alla tua famiglia, sarà un gioco da ragazzi.

Potrai ammirare lo skyline newyorkése, dall'attico di un rooftop bar, mentre sorseggi un Margarita in assoluto relax. Scegliere un giro in battello, lungo il fiume Hudson, cenando a bordo con piatti tipici. O, se ami particolarmente lo sport, ci sono due appuntamenti a cui sarà difficile rinunciare: le partite degli Yankees e dei Giants, rispettivamente baseball e football americano.

Immancabile, inoltre, Broadway e i suoi musical. The Phatom of the Opera, Cats, The Lion King, sono solo tre delle centinaia di rappresentazioni in scena ogni giorno.

New York è cultura, movida, arte e innovazione. Una città a cui è difficile resistere.

 

Pronto, Protetto... Via
Lavori, ti diverti e viaggi anche all'estero sempre al sicuro dagli infortuni, con soli 9,40€ al mese
Scopri i vantaggi

Ibiza e Formentera

Chi ha scelto Ibiza e Formentera come luogo dove vivere, quando arriva settembre, tira un sospiro di sollievo. Finalmente, infatti, potrà avere uno spazio in spiaggia, dove scuotere il proprio asciugamano, così come un tavolo nel suo ristorante preferito, senza la preoccupazione di prenotare con largo anticipo.

Ecco, lo stesso comfort potrai averlo anche tu. Settembre è, infatti, un periodo dell'anno durante il quale le perle delle Baleari perdono gran parte del flusso migratorio di giovani e meno giovani, amanti dei locali notturni. Questo conferisce maggiore tranquillità, oltre a prezzi nettamente più accessibili. Affittare una villa o soggiornare in uno degli alberghi più lussuosi sarà molto più conveniente.

Chiaramente, entrambe le mete, sono adatte a un tipo di vacanza a contatto con il mare. Sabbie finissime, paesaggi caraibici e acqua cristallina.

Santorini

Chiedi a un isolano quale sia il suo mese preferito a Santorini. La risposta, con molta probabilità, sarà settembre. Il caldo afoso, quasi insopportabile, è finito. Il mare è più caldo che mai e il cielo è blu, blu tutto il giorno.

Anche le serate, passate nei borghi collinari dell'isola, acquisteranno un valore aggiunto, dato soprattutto dalla frescura che arriva dal mareI tramonti di settembre, infine, dipingono d'oro la città di Oia, e il blu profondo della Caldera - la parte più grande dell'isola - sembrerà intensificato in questi giorni di fine estate.

paesaggio di santorini

Budapest

Una città fantastica e romantica, con una complessa storia e meravigliose opere architettoniche. Benvenuto a Budapest.

Anche in questo caso, settembre è il mese migliore per scegliere la capitale dell'Ungheria come meta per le tue vacanze. Le temperature in città, infatti, sono ancora miti e, anche se le giornate non sono lunghissime, le serate saranno animate dalle luci dei caratteristici "ruin pubs". Questi pub, ricavati da vecchi edifici in rovina, sono il ritrovo di tutti i giovani. Impossibile resistere al loro fascino. 

In autunno, inoltre, è possibile coniugare cultura a relax, e immergersi nel piacere dei bagni termali. Così come assaporare il gusto dello strudel, in uno dei tanti café della città.

Barcellona

Settembre, a Barcellona (come in quasi tutta la penisola iberica), vuole dire ancora sole. Le temperature, mediamente, sono intorno ai 25°C di giorno e 19°C di notte. Questo ti fa meglio comprendere quanto possa essere ideale viaggiare proprio durante la "fine dell'estate": clima mite, sole e divertimento.

Gli abitanti di Barcellona, infatti, tornano dalle loro vacanze estive, riversandosi in spiaggia, ballando e festeggiando per tutta la notte, come fosse piena estate.

La festa della Catalogna è proprio l'11 settembre, e la città di Barcellona resta chiusa per dare libero spazio (e rilevanza) a parate, concerti e celebrazioni varie.

Anche la "Fiesta de la Mercé" - una festa religiosa, molto folkloristica - si svolge proprio verso la fine di settembre. I festeggiamenti durano per una settimana intera, durante la quale, tra i numerosi concerti, il carnevale, la sfilata dei giganti, e altri eventi totalmente improvvisati, le cose da fare, e da vedere, non ti mancheranno di certo.

Così come non può mancare una visita ai principali luoghi di interesse della città: la Sagrada Familiala basilica di Santa Maria del Mar, casa Milàcasa Battlòla Rambla. Tutto, a Barcellona, trasuda arte.

Zimbabwe

Infine, una destinazione un po' particolare, adatta a chi ama vivere attivamente la propria vacanza. Stiamo parlando dello Zimbabwe, una delle mete - nel mondo - più famose per fare safari. Specialmente, da quando il governo ha preso consapevolezza di ciò, e ha rinnovato i parchi naturali del paese, aprendo nuove aree turistiche, proprio vicino alle cascate Vittoria - uno dei principali luoghi di interesse dell'intero stato.

Settembre è perfetto per avventurarsi per un tour fotografico nello Zimbabwe. La fauna, infatti, dato che le piogge iniziano a scarseggiare, si concentra nei pochi specchi d'acqua rimasti, rendendo più semplice avvistare gli esemplari da immortalare. Proprio in questo periodo dell'anno, i branchi d'elefanti iniziano a muoversi in massa nel Parco Nazionale Hwange, regalando, a noi che ammiriamo in silenzio, uno degli spettacoli più emozionanti di Madre Natura.

Scegli settembre per le tue vacanze

Come hai visto, a settembre, i luoghi da visitare, così come le cose da fare, non mancano. Scopri a quale tipo di vacanza sei più incline, quale destinazione stuzzica maggiormente la tua curiosità, e la tua voglia di esplorare il mondo, e parti.

Da solo, o in compagnia, l'importante è staccare la spina - quando possibile - e mettersi in viaggio. Visitare nuovi paesi, vivere nuove realtà, respirare odori e sapori, fino a quell'istante del tutto sconosciuti. Questo significa viaggiare.

Se a tutto questo, aggiungi prezzi più bassiclima mite e meno confusione, il risultato sarà proprio una vacanza da urlo.