Donazioni 8, 5 e 2 per mille

Il periodo delle dichiarazioni dei redditi non è solo il momento del pagamento delle tasse, ma anche della solidarietà. Attraverso 8xmille, 5xmille e 2xmille puoi devolvere una parte del tuo IRPEF [1] a favore di associazioni, culturali, mediche, sportive, enti, congregazioni religiose o partiti politici. Ecco cosa sono, come sceglierli e a chi vanno.

 

Che cos’è l’8xmille

Nato nel maggio del 1985 come accordo tra lo Stato italiano Chiesa Cattolica, l’8xmille ti permette di accordare una preferenza tra tutte le Istituzioni che possono ricevere questo contributo volontario. Nel corso degli anni allo Stato si sono aggiunte altre confessioni religiose oltre a quella Cattolica ed oggi in totale sono tredici le possibilità di scelta:

  1. 1. lo Stato;
  2. 2. la Chiesa Cattolica;
  3. 3. l’Unione italiana delle Chiese Cristiane Avventiste del 7° giorno;
  4. 4. le Assemblee di Dio in Italia;
  5. 5. la Chiesa Evangelica Valdese;
  6. 6. la Chiesa Evangelica Luterana in Italia;
  7. 7. l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane;
  8. 8. la Sacra Arcidiocesi ortodossa d’Italia ed Esarcato per l’Europa Meridionale;
  9. 9. la Chiesa apostolica in Italia;
  10. 10. l’Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia;
  11. 11. l’Unione Buddhista Italiana;
  12. 12. l’Unione Induista Italiana;
  13. 13. l’Istituto Buddista Italiano.

Le somme ricevute vengono utilizzate dai destinatari per attività di solidarietà, di carattere umanitario o culturale, chi totalmente e chi parzialmente, mentre in qualche caso i contributi sono impiegati per il culto e per gli edifici ad esso adibiti. [2]

Al momento della presentazione della dichiarazione dei redditi, puoi effettuare una sola scelta e non è obbligatorio effettuarla, tuttavia, anche se non esprimi una preferenza, il tuo 8xmille verrà ripartito proporzionalmente tra tutti i beneficiari. Come si legge sul sito dell’Agenzia delle Entrate “In mancanza di firma (e, quindi, di scelta), l’8 per mille dell’Irpef viene comunque attribuito, sempre in maniera proporzionale alle scelte espresse. Tuttavia, la quota non attribuita, proporzionalmente spettante alle Assemblee di Dio in Italia e alla Chiesa Apostolica in Italia è devoluta alla gestione statale”.

Particolarità dell’8xmille è che la quota, derivante dalla tua scelta, non viene direttamente erogata all'Istituzione indicata ma confluisce in un grande fondo. Successivamente il gettito complessivo è diviso proporzionalmente tra tutti i destinatari in base al numero di preferenze ricevute. Dunque, dopo aver presentato tutte le dichiarazioni, lo Stato calcola il numero di preferenze per ogni singolo culto, stila una sorta di classifica e distribuisce in maniera proporzionale le quote raccolte, comprese quelle di chi non ha effettuato alcuna scelta.

Che cos’è il 5xmille

Il 5xmille, esattamente come 8xmille, è una quota dell’imposta sul reddito che può essere destinato per finanziare alcune attività di respiro sociale. Attraverso la preferenza espressa puoi contribuire alle iniziative a sostegno di:

  • attività di volontariato e di utilità sociale, associazioni di promozione sociale iscritte nei registri nazionali, regionali e provinciali, e associazioni e fondazioni riconosciute;
  • ricerca scientifica e università;
  • ricerca sanitaria;
  • attività di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici;
  • attività sociali svolte nel tuo comune di residenza;
  • associazioni sportive dilettantistiche riconosciute dal CONI (individuati secondo i criteri stabiliti dalla legge);
  • gestori delle aree protette.

Come avrai intuito, i possibili beneficiari del 5xmille sono molti ed è per questo che l’Agenzia delle Entrate, sul proprio sito, ha messo a disposizione un elenco permanente aggiornato. [3]

Analogamente all’8xmille, puoi scegliere una sola delle sette categorie presenti, ma puoi anche indicare uno specifico destinatario tra tutti quelli presenti a cui andrà il tuo 5xmille.

Che cos’è il 2xmille

Con il 2xmille, infine, puoi destinare una quota dell’imposta sul tuo reddito ad un partito politico, a condizione che sia iscritto nel registro dei partiti politici, elenco che viene aggiornato periodicamente e poi trasmesso all’Agenzia delle Entrate. [4] [5]

Come scegliere

La legge italiana permette di destinare contemporaneamente 8, 5 e 2 per mille, ma consente di esprimere una sola preferenza per ogni contribuzione. Farlo è semplicissimo.

  • Nel caso dell’8xmille ti basta apporre la tua firma nel riquadro prescelto e corrispondente ad una delle Istituzioni religiose;
  • per il 5xmille è sufficiente firmare uno degli spazi relativi alle finalità destinatarie della quota, ma con la possibilità di indicare anche un beneficiario specifico;
  • nella sezione riservata al 2xmille, invece, il riquadro per la firma è solo uno, tuttavia è previsto uno spazio in cui scrivere il codice corrispondente al partito politico a cui si vuole devolvere la propria quota.

Alcuni consigli utili

Prima di scegliere se e a chi destinare il tuo 8, 5 e 2 per mille, tieni a mente questi semplici consigli:

  • non sei obbligato a esprimere preferenze;
  • anche se non firmi uno dei riquadri disponibili, il tuo 8xmille verrà comunque conteggiato e inserito nel fondo per poi essere suddiviso tra tutte le Istituzioni beneficiarie;
  • puoi destinare al contempo tutte e tre le quote;
  • effettuare una o più scelte non aumenta in alcuna maniera la quota di IRPEF che andrai a pagare (cioè non paghi più tasse);
  • nel 5xmille puoi firmare in uno dei sette spazi presenti e designare genericamente la categoria (in questo caso il denaro viene suddiviso in proporzione tra tutti gli appartenenti), oppure scegliere un destinatario specifico indicando la sua Partita IVA ;
  • se scegli di devolverlo al tuo Comune di residenza non è necessario specificarlo, ti basterà apporre la firma nel riquadro corrispondente;
  • la sola firma nel riquadro del 2xmille non è sufficiente, devi anche scrivere il codice corrispondente al partito; la lista dei partiti è allegata ai moduli della dichiarazione dei redditi.

[1] http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Schede/Pagamenti/Imposte+sui+redditi/cosa+imposte+sui+redditi/?page=schedepagamenti

[2] http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/Nsilib/Nsi/Schede/Dichiarazioni/Scelte+8+5+2+permille+Irpef+2018/8+per+mille+2018/?page=dichiarazionicitt

[3] http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/content/nsilib/nsi/archivio/archivio+5permille/elenco+permanente+degli+iscritti

[4] http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2013/12/28/13G00194/sg

[5] http://www.parlamento.it/1063

Pronto, Protetto... Via!
Lavori, ti diverti e viaggi anche all'estero sempre al sicuro dagli infortuni, con soli 9,40€ al mese
Scopri i vantaggi