Le tre cose da sapere sull’assicurazione sul mutuo
1
è obbligatoria solo la polizza scoppio e incendio
2
se estingui in anticipo il mutuo ti verrà restituita parte del premio di assicurazione scoppio e incendio
3
la polizza vita per il mutuo, opzionale, protegge la casa e la famiglia, rimborsando il debito residuo

 

Un sondaggio inglese ha descritto il processo di acquisto di una casa come uno dei più stressanti in assoluto: per la maggior parte degli intervistati acquistare un’immobile sarebbe più stressante di un divorzio, di un fallimento e anche del decesso di una persona cara. Questo perché alla difficoltà della scelta della casa, si aggiungono altri, più o meno grandi, stress che insieme creano confusione e agitazione.

Tra le questioni più “spinose” c’è quella del mutuo e dell’assicurazione. L’assicurazione sul mutuo è obbligatoria? E se sì, come funziona? Quanto costa? E da cosa mi tutela?

Ottenere le risposte a queste domande non è sempre facile: tra amici che ci sono già passati, forum online, banche e agenti immobiliari le opinioni possono sembrare discordanti. A questo si aggiunge un senso di smarrimento che solo un buon consulente personale potrebbe aiutare a superare e all’uso di una terminologia di difficile comprensione che rende il tutto ancora più difficile. In questo articolo cercheremo di fare chiarezza circa le polizze mutuo.

Ma prima di capire se e come assicurarti, ecco un piccolo vocabolario per non perderti.

 

light
Glossario
Surroga
Trasferimento del mutuo a un’altra banca
Mutuatario
La/e persona/e a cui è stato concesso il mutuo dalla banca
Garante
Chi paga la rata del mutuo se l’intestatario fosse impossibilitato
Beneficiario
La persona che riceve la somma assicurata in caso di imprevisto
Premio
Il costo della polizza (può essere calcolato su base annuale, semestrale o anche mensile)


Iniziamo subito con il rispondere a una delle domande più frequenti di chi apre un mutuo.

L’assicurazione mutuo è obbligatoria? Bisogna fare distinzione tra due prodotti: la polizza contro incendio e scoppio e la polizza vita per il mutuo che è un’ulteriore garanzia che permette ai beneficiari di continuare a pagare le rate, anche in caso di imprevisti. In Italia la legge prevede che sia obbligatorio stipulare solo l’assicurazione contro scoppio e incendio, mentre non ci sono obblighi sulla stipula della polizza vita.

L’assicurazione obbligatoria

Ciò che è obbligatorio assicurare, al momento dell’accensione di un mutuo, è l’immobile stesso. L’assicurazione incendio e scoppio tutela infatti la casa acquistata da calamità naturali e dura fino all’estinzione completa del finanziamento, con possibilità di proroga in caso di allungamento del mutuo.

Polizza incendio e scoppio per il mutuo: i tuoi diritti

 

L’assicurazione sul mutuo incendio e scoppio solitamente viene proposta direttamente dalla banca che ti ha concesso il mutuo, ma è giusto sapere che hai il diritto di sceglierne un’altra in caso trovassi un'alternativa più vantaggiosa.

In caso di sinistro (scoppio, esplosione, incendio all'interno dell'abitazione), grazie a questa assicurazione, ottieni il rimborso del valore della rimessa a nuovo dell’immobile.

L’assicurazione non obbligatoria, ma necessaria: la polizza vita per il mutuo

Se il bello della vita è la sua totale imprevedibilità, è vero che a volte bisogna fare i conti con imprevisti spiacevoli. Le assicurazioni sul mutuo servono proprio a questo: a tutelare. Te e la tua famiglia.

La polizza vita per il mutuo, come si diceva, non è obbligatoria, ma assicurarsi quando si compie un passo così importante come l’acquisto della casa è la scelta migliore per proteggere la proprietà dell'immobile.

Cos’è una polizza vita per il mutuo?

È un'assicurazione che tutela te e la tua famiglia in caso di imprevisti gravi come decesso o invalidità totale permanente della persona che ha contratto il mutuo. 

Al momento della firma del contratto di una polizza vita per il mutuo puoi decidere se pagare tutto in un'unica soluzione o se optare per un frazionamento annuale, semestrale o mensile. Questa ultima soluzione è la più indicata perché in caso dovessi estinguere il mutuo in anticipo, potresti semplicemente interrompere la polizza. Anche questa polizza, come quella per scoppio e incendio, può essere acquistata dalla banca che concede il mutuo o, a tua scelta, da un'altra compagnia assicurativa.

Se acquisti l'assicurazione direttamente dalla banca e paghi tutto il costo in anticipo (premio unico anticipato), ricorda che in caso di estinzione anticipata del mutuo hai diritto alla restituzione del premio non goduto. A meno che tu non chieda espressamente di mantenere la polizza attiva fino a scadenza. Invece, in caso di surroga, la maggior parte delle assicurazioni stipulate con la banca decadono e bisognerà stipularne una nuova (come previsto dal regolamento dell’Ivass, l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni).

Se stipuli la polizza con un'altra compagnia assicurativa le cose sono diverse. In caso di surroga la polizza ti segue senza costi aggiuntivi e senza nessun obbligo "burocratico". In caso di estinzione anticipata del mutuo invece, nella maggior parte dei casi puoi semplicemente disdire la polizza. La richiesta di cancellazione va inviata direttamente alla compagnia assicurativa. 

A chi conviene la polizza vita?

La polizza mutuo è pensata per chi sottoscrive il mutuo, anche come garante, ma può essere stipulata anche da chi ha già aperto un mutuo e decide di tutelarsi in un secondo momento. È consigliata soprattutto a chi ha una famiglia con figli e alle coppie di fatto.
Può sottoscrivere un’assicurazione mutuo chi è residente in Italia e ha un’età compresa tra i 18 e i 70 anni. Tieni presente che come tutte le polizze vita, anche il capitale delle assicurazioni vita per il mutuo è impignorabile e insequestrabile.
In fase di adesione la compagnia potrebbe voler accertare le tue condizioni di salute. Trattandosi sempre di una polizza vita, questo passaggio permette alla compagnia assicurativa di stabilire il tuo "livello di rischio" e valutare quindi il costo che dovrai sostenere. Ovviamente più sei giovane ed in salute, meno ti costerà la polizza.

Perché stipulare un’assicurazione in caso di mutuo?

Perché tutelarsi vuol dire vivere con minore ansia l’impegno del mutuo e soprattutto significa garantire una maggiore sicurezza ai propri cari perché:

  • in caso di decesso o invalidità permanente totale del contraente/titolare del mutuo, il beneficiario o i beneficiari della polizza riceveranno una somma utile a pagare la parte mancante del mutuo;
  • le polizze vita studiate per proteggere il mutuo hanno un capitale (la somma assicurata) che decresce con lo stesso andamento del tuo debito residuo (ammortamento alla francese). In questo modo hai sempre la certezza che in caso di imprevisto riceverai la somma necessaria ad estinguere il debito. 

Come?

Le assicurazioni sulla vita possono essere più o meno onerose, per questo quando si sceglie di stipularne una bisogna confrontarle calcolando un preventivo. Come in tutte le polizze vita, il costo dipende dalla tua situazione specifica (capitale, durata, età, stato di salute..).
Se vuoi farti un'idea del costo dell'assicurazione giusta per te, in modo facile e veloce, puoi calcolare subito il tuo preventivo online.

Ecco le cose che devi tenere a mente quando decidi di stipulare una polizza vita per il mutuo
  • Chiedi conferma sulle garanzie. Controlla quali sono quelle irrevocabili e se possono essere modificate e quali invece sono accessorie e per quanto tempo sono valide.
  • Informati sul periodo di carenza, che è il lasso di tempo entro il quale la polizza – sebbene già stipulata – non è ancora attiva.
  • Chiedi cosa accade in caso di surroga.
  • Valuta la possibilità di frazionamento (rateizzazione) anche in base alla possibilità di detrazione dalle tasse.
  • Verifica le clausole di esclusione previste da ogni polizza.
  • Se stai pagando il mutuo in coppia, è utile assicurare entrambi per un importo pari alla quota con cui ciascuno dei due contribuisce al rimborso.
postato: Luglio 31, 2018