5 consigli per cominciare il nuovo anno all’insegna del risparmio

È facile lasciarsi trascinare fuori pista quando si tenta di mettere da parte un po’ di risparmi in vista di spese importanti come per esempio l’acquisto di una casa oppure di una macchina nuova. Tra cene, concerti, viaggi e serate con gli amici le spese tendono a moltiplicarsi molto rapidamente e spesso capita di ritrovarsi a far saltare il proprio piano di risparmio senza neanche rendersene conto.

Tuttavia, non è questo il momento per disperarsi e rinunciare ai propri progetti. Ecco alcuni consigli che potranno esserti utili per cominciare il nuovo anno nel migliore dei modi. Imparerai così a resistere alla tentazione di effettuare acquisti superflui, a raggiungere i tuoi obiettivi finanziari e a mettere da parte più soldi.

1. Visualizza l’obiettivo

Stai lavorando per raggiungere un obiettivo concreto, come acquistare una macchina nuova o prendere un appartamento in centro? Allora avere un promemoria costante del tuo obiettivo potrebbe esserti di grande aiuto per attenerti al budget di spesa prefissato e spingerti ad escogitare nuovi modi per incrementare i tuoi risparmi. In questo modo riuscirai a raggiungere il tuo obiettivo molto più velocemente. Tappezza la tua casa e il tuo ufficio di immagini che riproducono il tuo obiettivo. Mettine qualcuna su un angolo dello specchio in bagno e sulla porta del frigorifero. Salvala come screensaver del tuo pc al lavoro, del tuo portatile e del tuo smartphone. Così avrai sempre ben presente davanti ai tuoi occhi l’obiettivo per cui stai lavorando.

2. Sfrutta le attività di routine per creare dei promemoria

Reimposta le password dei tuoi dispositivi digitali utilizzando delle parole che possano aiutarti a mantenere sempre vivo il ricordo dell’obiettivo che intendi raggiungere. Per esempio, se stai cercando di risparmiare in vista dell’acquisto di una nuova casa potresti cambiare la tua password con una di questo tipo “acconto€10K”. Ricorda di non utilizzare la stessa password per tutti i tuoi dispositivi e i tuoi account online. Cerca di elaborarne una diversa (una stringa di caratteri composta da lettere, simboli e numeri) per ciascuno dei tuoi obiettivi finanziari. Scegliere delle password forti ti aiuterà a navigare online in massima sicurezza, impedendo agli hacker informatici di accedere alle tue informazioni personali.

padre e figlia risparmi salvadanaio

3. Celebra anche i traguardi più piccoli

Attenersi al piano finanziario prestabilito non è poi così semplice come sembra. Pertanto, dovresti cominciare a celebrare anche il raggiungimento dei risultati più piccoli, come ad esempio il pagamento della prima rata del mutuo o i primi 500 euro risparmiati per l’acquisto della tua nuova automobile. Una piccola parte del tuo budget dovrebbe essere destinata proprio alla celebrazione di questi mini-traguardi. Procedere passo dopo passo ti aiuterà a non perdere mai le motivazioni e a rimanere concentrato sul raggiungimento del tuo macro-obiettivo di lungo periodo.

4. Stai lontano dalle tentazioni

Le tentazioni sono sempre dietro l’angolo. Tutti noi abbiamo amici, passioni o cattive abitudini in grado di condizionare le nostre scelte d’acquisto, portandoci spesso a spendere più del necessario. Per non cadere in tentazione occorre individuare questi “elementi di disturbo” ed imparare a gestirli con intelligenza. Pertanto, se ogni mattina, prima di andare a lavoro, ti fermi al bar per il classico cappuccino e cornetto faresti bene a cambiare tragitto e a prendere l’abitudine di consumare la colazione a casa. Se puntualmente ogni sabato sera i tuoi amici ti trascinano da un locale all’altro per bere ogni volta “il bicchiere della staffa”, prendi iniziativa e proponi una serata diversa. Ci si può divertire anche trascorrendo una serata tra amici in casa: bastano un pizzico di creatività in cucina, un buon film, una Wii o una PlayStation e qualche gioco da tavola.

Mutuo Vivo
Garantisci alla tua famiglia la serenità di pagare il mutuo anche in caso di gravi imprevisti
Fai un preventivo

5. Riduci i tassi d’interesse per massimizzare il risparmio

Com’è attualmente la tua situazione finanziaria? Verifica la tua posizione presso la Centrale dei Rischi della Banca d’Italia e se godi di una buona credibilità finanziaria, potresti pensare di contattare la società che ti ha erogato il prestito (o concesso la carta di credito) per chiedere una riduzione dei tassi d’interesse e dei costi di gestione. Questi accorgimenti dovrebbero aiutarti a estinguere il debito più velocemente, oppure a ridurre l’importo dei rimborsi mensili e quindi le possibilità di mancare qualche pagamento.

 Leggi anche: