Come si diventa agente assicurativo

L’agente è una figura centrale nel settore delle assicurazioni, sia che lavori con un’unica compagnia, sia che decida di ampliare l’offerta proponendo polizze di più marchi. E’ una professione che permette di svolgere l’importante compito di mettere al sicuro le persone e le cose che stanno a cuore a coloro che si rivolgono a lui. Proteggere i propri clienti.

Agente assicurativo: job description

Il suo compito principale consiste nell’intermediazione di polizze assicurative, sia sui clienti già presenti nel suo portafoglio – nel cui caso si occupa dei rinnovi contrattuali, della proposta di altri prodotti di interesse del cliente – sia dell’acquisizione di nuovi potenziali clienti. L’articolo 109 del Codice di Assicurazione stabilisce che gli agenti di assicurazione operano “in qualità di intermediari che agiscono in nome o per conto di una o più imprese di assicurazione o di riassicurazione”.

Ma, oltre a ciò che stabiliscono le norme, non va dimenticato che l’agente assicurativo ha un ruolo importante e delicato, che si fonda su un rapporto di fiducia con le persone che assicura, per le quali ricerca le soluzioni migliori per garantire il livello di protezione più in linea con le esigenze.

Oltre a competenze tecnico-assicurative specifiche del ruolo, che devono essere sempre aggiornate, il fattore umano è fondamentale per svolgere al meglio questa professione, che si svolge a contatto con le persone e richiede una buona dose di empatia. La capacità di comunicare in modo efficace è una competenza differenziante per l’agente assicurativo, che può essere sviluppata anche grazie a corsi nell’ambito di un programma di formazione professionale.

Nonostante la crescita dei mezzi digitali e delle interazioni a distanza resta, infatti, fondamentale il contatto umano fra l’agenzia, gli agenti e l’assicurato.

Quali sono i suoi compiti? L’agente (o sub-agente) assicurativo si occupa di gestire il portafoglio clienti esistente, ampliarlo con l’acquisizione di nuovi clienti, svolgere le pratiche associate al verificarsi di danni e sinistri e stipulare polizze assicurative. Deve essere sempre aggiornato sulle normative vigenti e fornire con professionalità e precisione tutte le informazioni inerenti gli aspetti assicurativi, ma anche quelli legati al contesto economico-finanziario, in modo da poter offrire agli assicurati una consulenza di qualità.

 

Diventa partner distributivo MetLife
Per te tanti strumenti e vantaggi.
Diventa partner MetLife

Agente assicurativo: la formazione necessaria

Un diploma tecnico commerciale o una laurea in materie economiche o giuridiche rappresentano la base di formazione ideale di un agente assicurativo, che deve possedere competenze legate non solo all’attività professionale in senso stretto, ma anche quelle trasversali che spaziano dalle doti organizzative sino a quelle commerciali e comunicative. In tal senso, corsi specifici volti all’approfondimento di queste abilità possono essere molto utili per arricchire il bagaglio di conoscenze di questa figura professionale. È comunque imprescindibile l’esperienza sul campo come collaboratore di agenzia per sviluppare e perfezionare le competenze legate alla vendita, agli aspetti commerciali e a quelli di comunicazione, acquisendo nel contempo doti organizzative e di gestione aziendale.

Agente assicurativo: come diventarlo

La legge stabilisce alcuni requisiti per poter svolgere l’attività di intermediazione, quali:

  • La residenza in Italia o di un altro Stato membro dell’Unione Europea o la sede legale in caso di persona giuridica
  • Il pieno godimento dei diritti civili
  • L'assenza di condanne contro la pubblica amministrazione
  • L’iscrizione al Registro Unico degli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi (RUI) nella sezione dedicata agli agenti

Per diventare agente assicurativo o assicuratore occorre, infatti, superare presso l’IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni Private) l’Esame di Stato per l’iscrizione al registro. Tale prova di idoneità ha l’obiettivo di accertare la preparazione del candidato su materie tecniche, economiche e giuridiche necessarie allo svolgimento della professione.

Un settore ricco di opportunità: la testimonianza di Fabio Orsi

In Italia il mercato delle assicurazioni. Sul ruolo chiave degli agenti interviene Fabio Orsi, manager di Innovation Team, società specializzata nella consulenza strategica per il mercato assicurativo “gli agenti rimangono la figura di riferimento nell’intermediazione assicurativa - con una quota di mercato vicina all’80% nei rami danni - e negli ultimi anni hanno iniziato ad affrontare da protagonisti la sfida del cambiamento”.

Un ambito professionale che non perde terreno, quindi, ma in cui sarà importante cogliere nuove sfide per non restare indietro, con opportunità soprattutto per le personalità più aperte all’innovazione. Continua Fabio Orsi “Ampie sono le opportunità offerte da mercati ancora poco sviluppati, in cui il 70% delle famiglie non dispone di altre coperture oltre all’auto.

Sfruttando, quindi, digitalizzazione e multicanalità per rendere più efficienti i processi e intensificare i contatti con i clienti, gli agenti potranno ulteriormente valorizzare proprio ruolo di consulenti, affrancandosi dall’auto, e dedicandosi alla protezione di patrimonio e persona, per rafforzare la centralità messa alla prova dalle recenti difficoltà economiche del paese e dall’evoluzione dei modelli di consumo”.

Agente assicurativo mostra polizza agiovane coppia

L’esame per diventare assicuratore: le novità 2016

L’edizione 2016 dell’esame IVASS per diventare agente assicurativo ha eliminato i titoli equipollenti che in passato hanno permesso l’accesso alla professione di assicuratore senza sostenere la prova di idoneità. L’Esame consiste da quest’anno solo in una prova scritta, senza integrazione orale, da superare con un punteggio minimo di 60/100.

Risorse per sostenere l’esame

In collaborazione con le Regioni, l’IRSA (Istituto per la Ricerca e lo Sviluppo delle Assicurazioni) organizza dei corsi per sostenere l’esame, ma sono comunque numerosi gli istituti e gli enti che propongono mirati percorsi formativi con il medesimo obiettivo, oltre che corsi di formazione e aggiornamento per agenti assicurativi.