Sei trucchi per recuperare le energie in modo naturale

Bere una tazza di caffè oppure un energy drink può esserti di grande aiuto quando ti senti stanco e ti serve la giusta scossa di energia per rimetterti in carreggiata. Le bevande ad alto contenuto di caffeina rappresentano certamente una soluzione efficace per il recupero istantaneo delle energie perdute, ma se assunte in quantità eccessive possono comportare dei rischi per la tua salute.

In Europa, la popolazione adulta ne consuma una media giornaliera di 200 mg, per la maggior parte derivante da caffè e tè, ma anche dalle cosiddette “bevande energetiche”.  Secondo l’EFSA (Autorità europea per la sicurezza alimentare) l’assunzione di caffeina fino a 400 mg al giorno, ovvero fino a 5,7 mg per kg di peso corporeo, non pone problemi di sicurezza per gli adulti sani della popolazione in genere. Fanno eccezione le donne in gravidanza ed i bambini, per i quali si consiglia un consumo massimo di 3 mg per kg al giorno.

Chi, invece, oltrepassa la “soglia di sicurezza” rischia di riscontrare diversi problemi di salute: tra gli effetti nocivi a breve termine rientrano i disturbi del sistema nervoso centrale come sonno interrotto, ansia e variazioni del comportamento; mentre a lungo termine il consumo eccessivo di caffeina può provocare problemi cardiovascolari e, per le donne in gravidanza, un ridotto sviluppo del feto.

La caffeina non rappresenta l’unica soluzione per ridare energia e brillantezza al nostro organismo, fortunatamente esistono anche molti altri rimedi naturali che permettono di innalzare il livello di energia del nostro corpo senza mettere a rischio la salute. Ecco sei semplici alternative che potresti cominciare ad utilizzare già da oggi:

#1. Assumi carboidrati complessi e proteine
Quando si parla di alimenti naturali in grado di fornire al nostro corpo la giusta dose di energia, la combinazione carboidrati complessi-proteine è sicuramente quella vincente che consente di sentirsi subito più energici. Prova a modificare le tue abitudini alimentari: fiocchi d’avena con latte a basso contenuto di grassi e frutti di bosco a colazione, un’insalata verde con quinoa e pollo grigliato per il pranzo e un frutto fresco con una manciata di nocciole come snack pomeridiano.

#2. Bevi molta acqua
Essere disidratati non vuol dire soltanto essere assetati. La disidratazione provoca anche stanchezza, ostacola la nostra capacità di concentrazione e ci impedisce di mettere a fuoco i nostri obiettivi. La prossima volta che cominci ad arrancare bevi subito un grosso bicchiere di acqua fresca. Potrebbe essere tutto quello di cui hai bisogno per rianimarti.

#3. Annusa un profumo “energizzante”
Che tu ci creda oppure no, il profumo giusto può aiutarti ad aumentare l’energia. Il fresco profumo della menta ti può rendere più concentrato e vigile, mentre il profumo degli agrumi come il limone o l’arancia può incrementare la produzione di seratonina nel tuo cervello.

uomo che corre sul pontile

#4. Fai movimento
Invece di prenderti una pausa per bere un caffè, utilizza questo break per indossare le scarpe da ginnastica e fare una passeggiata intorno all’isolato. Il dr. James Brown della School of Life and Health Sciences della Aston University sostiene che camminare per almeno 30 minuti al giorno aumenta i livelli di energia e riduce il senso di fatica, facendoci sentire più in forma e prestanti.  

#5. Fai un riposino
Abbassa le luci, metti il telefono in modalità silenzioso e chiudi gli occhi. Un pisolino nel pomeriggio di circa 20 minuti può essere sufficiente per ricaricare le pile e aumentare concentrazione e produttività senza farti sembrare intontito. Ma attento a non esagerare, altrimenti al termine della giornata potresti faticare molto ad addormentarti.

#6. Rivedi le tue abitudini notturne
È normale accusare di tanto in tanto un po’ di stanchezza. Ma se ti ritrovi spesso a corto di energie nel bel mezzo della giornata, probabilmente vuol dire che la notte non dormi abbastanza. In questi casi occorre rivedere le proprie abitudini per guadagnare un po’ di ore di sonno in più.

 

Sei sempre al massimo dell'energia?
Se ami vita attiva, viaggi e sport ecco le polizze ideali per non farti rallentare dagli imprevisti. Da soli €9,40 al mese
Scopri le soluzioni per te

La maggior parte di noi ha bisogno di 7-9 ore di sonno ogni notte per sentirsi in forma il giorno successivo.  Se non riesci a dormire così tanto, ecco alcuni consigli che possono aiutarti a migliorare i tuoi ritmi notturni:

  • Invece di rimanere in piedi fino a tardi per guardare la Tv o rispondere alle e-mail, vai a letto prima;
  • Se trovi difficoltà ad addormentarti, prima di andare a letto cerca di svolgere delle attività che ti aiutino a rilassarti – come leggere, ascoltare della musica rilassante o fare un bagno caldo. La prossima volta che ti senti fiacco quindi, invece di prendere l’ennesima tazza di caffè, prova invece un rimedio più sano. Ti ritroverai ugualmente rigenerato, senza però dover fronteggiare le ricadute di un consumo eccessivo di caffeina.