Come pattinare sul ghiaccio in sicurezza

Pattinare sul ghiaccio è un’attività divertente e benefica (per il corpo e per la mente) per grandi e piccini: vediamo come svolgere l’attività in totale sicurezza.

Una pista di ghiaccio in città è una vera festa: ecco come usarla in sicurezza.

Durante il periodo invernale è sempre più frequente vedere nei centri commerciali o nelle piazze delle città italiane comparire piste di ghiaccio artificiali che danno la possibilità a chiunque di sperimentare l’ebbrezza di pattinare “on ice", provando a volteggiare armoniosamente a ritmo di musica.

Resistere al fascino e alla tentazione di indossare i pattini e lasciarsi scivolare sulla pista è difficile, ecco dunque come farlo in sicurezza.

Pattinare sul ghiaccio: regole di sicurezza

Quando vai a pattinare sul ghiaccio, in montagna, nei palaghiaccio o sulle piste provvisorie che durante le feste compaiono nelle città, prima di entrare in pista sei invitato a leggere le regole di base solitamente apposte su un cartello prima dell’ingresso della pista: conoscerle ed applicarle serve a limitare il numero di possibili collisioni tra pattinatori.

Si tratta di buone norme di comportamento volte a evitare il più possibile incidenti e collisioni tra i pattinatori. Queste regole ricordano le basi, come il divieto di entrare in pista senza pattini adeguati oppure il divieto di accedere con animali, ma anche accortezze che non è scontato ricordare.

All’interno della pista, ad esempio, è obbligatorio rispettare un senso di marcia proprio per evitare scontri accidentali. Ai pattinatori meno esperti è suggerita la circolazione lungo il perimetro della pista così da poter sfruttare il corrimano come sostegno di sicurezza, mentre i pattinatori più esperti possono usufruire anche dell’area centrale della pista.

Nello stesso tempo, anche se potrebbe essere divertente, è necessario mantenere un atteggiamento responsabile e calmo, evitando ad esempio di pattinare in gruppo, “a trenino”. Avanzare in modo disordinato e confuso su una pista dove spesso ci sono spesso anche bambini e persone alle primissime armi, è un comportamento rischioso: cadere infatti equivale a trascinare con sé altre persone, mettendo in pericolo i pattinatori presenti sulla pista.

Sicurezza è anche un abbigliamento idoneo per il pattinaggio sul ghiaccio

Oltre le regole comportamentali, anche l’abbigliamento idoneo aiuta nello svolgimento dell’attività ludico-sportiva in tutta sicurezza.

Considerando che le cadute sono all’ordine del giorno (e il ghiaccio non è certo morbido!) è assolutamente fondamentale adeguarsi indossando le adeguate protezioni: caschetto, guanti e protezioni per i polsi sono fondamentali per i piccoli e per i grandi, specie se principianti e poco allenati.

In generale, indossa indumenti comodi e caldi, che consentano di muoverti liberamente e proteggano dal freddo pungente. Se vai a pattinare sul ghiaccio in una pista al chiuso pensa a un look che ti permetta di alleggerirti in caso di bisogno: meglio vestirsi a strati. Al chiuso non ci sarà troppo freddo e un piumino senza maniche potrebbe essere la soluzione giusta.

In pista è importante non dimenticare i guanti: utili in caso di caduta perché riparano le mani dal contatto con il ghiaccio, ma soprattutto perché ti mettono al sicuro dalla possibilità (dolorosa!) di venire a contatto con le affilate lame dei pattini altrui.

Un importante presidio di sicurezza è il casco (soprattutto per i più piccoli) per proteggere la testa durante le cadute e dai colpi accidentali.

Riscaldamento e stretching: un modo per proteggere i muscoli

Fabio Pigozzi, presidente del FIMS (Federazione internazionale di medicina dello sport), suggerisce di “scaldare i muscoli prima di scendere in pista, per migliorare la flessibilità e la forza muscolare con esercizi di stretching, e di mantenere la postura corretta per ridurre i rischi di caduta: tenere spalle, bacino e talloni in linea permette infatti di controllare meglio l’equilibrio”. [1]

Lo stretching è un’attività che consiste nell’allungare la muscolatura prima e dopo una sessione di attività fisica. Praticarlo in maniera costante è utile per aumentare la flessibilità e l’elasticità dei muscoli e dei tendini.

Lo stretching è utile a creare uno stato di preparazione psicofisica che ci aiuta nella prevenzione degli infortuni. Fare stretching prima di un allenamento aumenta la capacità di movimento, aiutando a  prevenire le contratture muscolari e gli eventuali fastidi dovuti allo svolgimento di attività fisica “a freddo”. [2]

Altrettanto importante sul ghiaccio è “imparare a cadere”: quando senti che il corpo si sbilancia e stai per andare giù, piega le gambe e cerca di cadere di lato, evitando di mettere a rischio l’osso sacro e assecondando il movimento così da pesare il meno possibile sulla zona che andrà a impattare con il suolo. [3]

 

Anche se non sei un professionista, l’attività fisica e sportiva ti aiuta a mantenere il tuo equilibrio psico-fisico. I malanni invernali sono parte del gioco, tuttavia vivere lo sport al cento per cento significa anche godersi il movimento senza doversi preoccupare degli imprevisti.

Scopri la soluzione di MetLife per goderti i momenti di sport e affrontare le conseguenze degli infortuni

Benefici del pattinaggio sul ghiaccio, per grandi e piccini

Il pattinaggio sul ghiaccio è un’attività fisica completa: fa bene al corpo e alla mente e fa lavorare diversi tipi di muscoli. È un ottimo allenamento cardiovascolare, ma mette a rischio le articolazioni: meglio evitarlo se si hanno problemi di sovrappeso o se schiena, ginocchia e caviglie hanno già subito dei traumi.  

Tra i benefici a livello fisico, ricordiamo che pattinare è utile per tonificare glutei e gambe (muscoli impiegati a darci la spinta), addominali e dorsali e braccia (impegnati a mantenerci in equilibrio). Inoltre permette di smaltire gli eccessi della tavola, bruciando tra le 250 e le 350 calorie in un’ora di attività. Nei bambini, aiuta lo sviluppo di capacità psico-motorie, migliorando agilità ed equilibrio, e contribuisce allo sviluppo armonioso di tutta la muscolatura. [4]

I benefici sono maggiori se il pattinaggio esce dal circuito delle attività ludiche natalizie o invernali e diventa un’attività costante di tutti i mesi.” - dice Piero Volpi, responsabile di traumatologia e ortopedia del ginocchio presso Humanitas - “Pattinare è infatti un’attività aerobica che impegna l’apparato cardiorespiratorio anche se il dispendio di energie dipende dalla velocità e intensità dell’esercizio. [...] Per i pattinatori meno esperti, ricordiamo che si pattina su superfici dure e che le cadute possono essere anche piuttosto serie e a carico di molti distretti dell’apparato scheletrico: per testare le capacità di tenersi in equilibrio sui pattini, si può cominciare sostenendosi sulla balaustra, mentre per i più piccoli – per i quali raccomando l’uso del casco – ci si dovrà affidare alla presenza di un adulto”.

Conclusioni

Pattinare sul ghiaccio come Caroline Kostner è frutto di studio, dedizione e duro allenamento, ma non vuol dire che se punti a trascorrere un pomeriggio invernale in piacevole compagnia con i pattini ai piedi tu non possa riuscire nell’impresa.

Ricorda però che:

  • seguire le regole di comportamento indicate all’ingresso della pista è una condizione necessaria e sufficiente alla sicurezza di tutti;
  • indossare un abbigliamento idoneo alla pista ti permette movimenti comodi e agevoli e ti protegge dai rischi di caduta;
  • riscaldare i muscoli prima di entrare in pista fa parte delle attività che ti permettono di prevenire il rischio di strappi e contratture muscolari e aumenta la capacità di movimento del tuo corpo.

 

Fonti per questo articolo

  1. Come pattinare sul ghiaccio secondo il presidente di FIMS (http://www1.adnkronos.com/Archivio/AdnSalute/2011/12/27/FitnessQualitaVita/Natale-imitare-Carolina-Kostner-sulle-patinoire-Occhio-a-traumi-e-tagli_121822.php)
  2. Lo stretching (http://www.passionfitness.it/importanza-stretching-allenamento/)
  3. I consigli dell’Ortopedico (http://www.humanitasalute.it/prima-pagina-ed-eventi/52823-pattinaggio-sul-ghiaccio-pista-natale-tutta-sicurezza-foto-parere-esperto/)
  4. Pattinaggio sul ghiaccio per i più piccoli (https://www.melarossa.it/fitness/sport/pattinaggio-sul-ghiaccio-per-divertirsi-e-tonificarsi/)

 

Sei sempre al massimo dell'energia?
Se ami vita attiva, viaggi e sport ecco le polizze ideali per non farti rallentare dagli imprevisti. Da soli €9,40 al mese
Scopri le soluzioni per te