5 idee per migliorare la tua vita da pendolare

Moltissime persone in tutto il mondo si ritrovano ogni giorno a chiedersi: “Quanto tempo impiegherò oggi per andare a lavoro?”

Da una recente indagine dell’Istat sul fenomeno del pendolarismo, emerge che più di 1 milione di persone in Italia impiega tutti i giorni almeno 1 ora per raggiungere il posto di lavoro. Sul territorio nazionale, nel corso degli ultimi anni, i tempi destinati alla mobilità si sono considerevolmente allungati.  Ma non si tratta di un fatto tutto italiano. Nel resto del mondo, infatti, le cose non vanno meglio:

• Il 19% dei lavoratori australiani impiega ogni giorno circa 90 minuti per recarsi a lavoro, solo sette minuti in meno rispetto ai pendolari della più grande metropoli cinese, Pechino.
• Negli Stati Uniti, il pendolare medio trascorre 38 ore all’anno imbottigliato nel traffico lungo la strada che lo porta sul posto di lavoro. Nelle città più grandi come Washington D.C., Los Angeles e San Francisco questo numero può facilmente salire a 70 ore annuali.
• Il traffico peggiore d’Europa lo troviamo nelle due principali città del Belgio, Anversa e Bruxelles, dove i pendolari trascorrono una media di 83 ore all’anno, o l’equivalente di due settimane di lavoro, in mezzo al traffico.

Si tratta di una quantità impressionante di tempo personale che viene dedicato ogni giorno esclusivamente agli spostamenti. Purtroppo per la maggior parte dei lavoratori, fare il pendolare è assolutamente inevitabile. E allora cosa si può fare per riempire queste lunghe ore di attesa e rendere più piacevole, o al limite un po’ più utile, questo interminabile viaggio quotidiano? Ecco alcuni suggerimenti:

Chi ama protegge
Scopri come una polizza può aiutarti a costruire il progetto di vita insieme al tuo partner con facilità e responsabilità
Scopri le polizze

Sbriga le faccende arretrate

Approfitta di questi momenti per sbrigare un po’ di cose in sospeso. Mentre sei seduto su un treno o su un autobus puoi dedicarti a tutte quelle piccole pratiche che ormai si possono sbrigare direttamente da smartphone o tablet. Oggi è possibile gestire le finanze e aggiornare i propri conti con delle semplici app. Utilizza quindi il tempo del viaggio per pagare le bollette, rivedere l’estratto conto della tua carta di credito o verificare le spese settimanali.

Pianifica i tuoi impegni futuri

Riserva il tempo che trascorri nel traffico a pianificare le tue giornate in anticipo. Puoi mettere nero su bianco una lista delle cose da fare nel breve periodo oppure puoi semplicemente riflettere sui tuoi progetti di lavoro o su altri importanti impegni personali. Dedicare un po’ di tempo esclusivamente al pensiero di ciò che si deve fare può essere un ottimo modo per prepararsi al futuro. Inoltre, se porti a termine la tua lista delle cose da fare prima di rientrare a casa, puoi lasciare fuori dalla porta tutto lo stress e i pensieri legati al lavoro, e goderti pienamente il tuo tempo libero e la tua famiglia.

Donna sul pullman

Lasciati ispirare

Pensa al tragitto casa-lavoro come a un’opportunità di relax. Mentre sei seduto in macchina, in treno o in autobus puoi lasciarti trasportare dalla musica: una playlist con le tue canzoni preferite o con le hit del momento renderà il tuo viaggio più gradevole. Se, invece, non riesci a rinunciare alla tua grande passione per la lettura, nemmeno quando sei alla guida, potresti pensare di scaricare un audiolibro. Esistono alcune app come Audible e LibriVox che ti permettono di avere qualsiasi libro, dai grandi classici della letteratura mondiale fino ai romanzi contemporanei, sempre a portata di orecchio.

La tua agenda piena di impegni ti impedisce di goderti live la tua trasmissione televisiva o radiofonica preferita?  Approfitta del viaggio per recuperare in versione podcast tutti gli episodi che ti sei perso. App come Overcast ti garantiscono un controllo completo dell’esperienza di ascolto, con la possibilità di riprodurre i podcast anche offline, di creare playlist personalizzate e ricevere notifiche quando viene caricato un nuovo episodio.

Infine, se sei alla ricerca di una “via di fuga” dalla routine quotidiana, usa questo tempo per cercare nuovi luoghi da visitare. Usa il tempo del viaggio per consultare siti web dedicati al turismo, per scoprire nuove mete da raggiungere, e per confrontare eventuali offerte una volta che avrai deciso la tua prossima meta.

Impara una nuova lingua

Se hai sempre desiderato imparare una nuova lingua, per semplice curiosità oppure per avere maggiori opportunità di carriera, lungo il tragitto mattutino potrai certamente trovare il tempo per approfondirne lo studio. Oggi imparare una nuova lingua non è più così difficile, esistono numerose app che hanno reso il processo di apprendimento molto più facile e accessibile. Per esempio Duolingo è un app gratuita, sia per Iphone sia per Android, che semplifica il processo di apprendimento rendendolo simile ad un gioco con lezioni veloci tagliate su misura (in base al livello di partenza dell’utente).

Se mentre vai a lavoro guidi, puoi utilizzare alcuni programmi per l’apprendimento delle lingue straniere, come Rosetta Stone e Living Language, che offrono un servizio audio perfetto per l’ascolto in macchina.

Condividi il tragitto con altre persone

Se vai a lavoro in auto, informati se tra i tuoi vicini o colleghi c’è qualcuno a cui potrebbe tornare utile viaggiare insieme a te. Può essere un’occasione per risparmiare, per far bene all’ambiente, oltre che di convivialità. Se nella tua cerchia di conoscenze non c’è nessuno disposto a condividere il percorso, puoi sempre affidarti a BlaBlaCar, una delle più grandi community di car-pooling al mondo, per cercare il tuo compagno di viaggio ideale tra i suo 30 milioni di utenti verificati. In questo modo potreste condividere i costi di trasporto, alternarvi alla guida senza affaticarvi troppo e avresti anche qualcuno con cui parlare in caso di traffico particolarmente intenso.

Prendi spunto da questi suggerimenti per cominciare a pensare ai tuoi spostamenti quotidiani come ad una nuova opportunità e non soltanto come una fastidiosa perdita di tempo. Cerca di mettere in atto ogni giorno almeno uno di questi consigli e scoprirai nuovi modi per ottimizzare i tempi e rimanere felice e in salute.