Skip Navigation

Domande frequenti assicurazione vita per il mutuo MetLife Mutuo Vivo

Le risposte alle domande più frequenti sulla polizza vita MetLife Mutuo Vivo, la soluzione ideale per proteggere la tua casa e garantire ai tuoi cari la certezza di rimborsare il mutuo. Scopri come scegliere il capitale in base all'importo del mutuo, come stabilire la giusta durata e come funziona la polizza che protegge i tuoi progetti importanti. Contattaci se non trovi la risposta che cercavi o se desideri un aiuto per trovare la combinazione più adatta a te.

Che caratteristiche ha la polizza vita Mutuo Vivo di MetLife? Collapsed Expanded

Le caratteristiche principali della polizza sono le seguenti:

  • Tipo di polizza: temporanea caso morte a capitale decrescente
  • Copertura per decesso da ogni causa: da 50 mila a 1,5 milioni di euro
  • Copertura invalidità permanente totale (IPT): metà della somma assicurata per il decesso, fino a 250 mila euro
  • Durata: da 5 a 30 anni
  • Età adesione: da 18 a 75 anni (da 18 a 65 anni caso IPT)
  • Età termine copertura: 80 anni (70 anni caso IPT)
  • Premio: fisso per tutta la durata della copertura scelta, gli ultimi anni di copertura sono gratuiti Pagamento: mensile, semestrale o annuale 

Mutuo Vivo non è vincolato alla tua banca. Per questo puoi sottoscriverla sia per un nuovo mutuo che per uno già stipulato e la copertura ti segue sempre anche se rinegozi il prestito o cambi banca.

Che differenza c’è tra Mutuo Vivo e la polizza vita che mi offre la banca? Collapsed Expanded

Mutuo Vivo di MetLife è una polizza non vincolata al mutuo, perché può essere acquistata anche non contestualmente al mutuo e da una persona che non ha il mutuo intestato, ma che magari contribuisce a pagarlo. Il vantaggio è una maggiore flessibilitàe la possibilità di mantenere l’assicurazione anche in caso di estinzione del mutuo per via di una surroga o sostituzione.

Molto spesso anche le garanzie previste dalle polizze della banca e Mutuo Vivo sono diverse, perché Mutuo Vivo si concentra sulle casistiche più impattanti sulla serenità familiare, ovvero il decesso e l’invalidità permanete totale da malattia e da infortunio.

Posso stipularla solo se ho un nuovo mutuo? Vale anche in caso di surroga/sostituzione del mutuo? Collapsed Expanded

Mutuo Vivo è una polizza semplice e flessibile che consente di affrontare l’impegno di un mutuo con maggiore sicurezza in qualunque momento.

Puoi, infatti, stipulare la polizza se stai per prendere il mutuo con la tua banca, ma anche se lo hai preso tempo fa e desideri tutelarti di più, perché nel frattempo la famiglia è cresciuta e vuoi compiere un gesto di responsabilità nei confronti di chi ami.

Se sei in cerca di risparmio e per questo stai cambiando mutuo, fare un preventivo con Mutuo Vivo può essere un’opportunità per trovare ulteriori fonti di risparmio. 

Perché scegliere Mutuo Vivo di MetLife rispetto a diverse forme di investimento o di risparmio? Collapsed Expanded

Mutuo Vivo è la polizza di MetLife studiata appositamente per chi ha chiesto un prestito o per chi vuole proteggere la titolarità di un bene importante.

Mutuo Vivo di MetLife è la scelta giusta perché ti mette a disposizione un capitale, in caso di imprevisti, che aiuti i tuoi cari a portare a termine gli investimenti con tranquillità.

Il vantaggio della polizza Mutuo Vivo rispetto ad altre forme di investimento è che, con una spesa mensile contenuta, ti rende disponibile la somma di denaro necessaria per finire di pagare le rate del tuo mutuo.

Per quanti anni devo pagare il premio? Collapsed Expanded

Mutuo Vivo ti permette di non pagare più il premio negli ultimi anni di copertura. Ad esempio se la tua polizza ha una durata maggiore o uguale a 10 anni, negli ultimi 3 sarai assicurato senza dover pagare alcun premio. Anche al di sotto dei 10 anni, i pagamenti sono dovuti solo per parte del periodo, come indicato nella seguente tabella:

Durata   della polizza:

Pagamento   dei premi:

10+ anni

Gratuito per gli ultimi   3 anni

9 anni

Dovuto per 5 anni e   gratuito per gli ultimi 4

8 anni

Dovuto per 4 anni e   gratuito per gli ultimi 4

7 anni

Dovuto per 4 anni e   gratuito per gli ultimi 3

6 anni

Dovuto per 3 anni e   gratuito per gli ultimi 3

5 anni

Dovuto per 3 anni e   gratuito per gli ultimi 2

Come decido la somma da assicurare? Ci sono dei limiti? Se restituisco il mutuo con l’aiuto del partner, quanto devo assicurare? Collapsed Expanded

Puoi sottoscrivere una polizza Mutuo Vivo di MetLife se la tua età è compresa tra i 18 e i 75 anni.

Per la sola opzione dell’invalidità permanente, il limite massimo di età per la sottoscrizione è 65 anni.

Quanto mi costa la polizza? Come posso pagare? Collapsed Expanded

Il prezzo della polizza dipende dalla tua età, dal tuo stato di salute, dalle tue abitudini(ad esempio se fumi oppure no), dalla somma che vuoi assicurare e dalla durata della polizza. Una volta stabiliti questi elementi, viene determinato il premio, ovvero il costo, di Mutuo Vivo di MetLife che resterà lo stesso per tutta la durata della polizza.

Puoi calcolare un preventivo online gratuitamente per scoprire l’ammontare del premio in base ai parametri scelti.
Per una corretta valutazione dei costi complessivi ricorda, che la durata dei pagamenti è sempre inferiore di qualche anno alla durata della copertura (vedi FAQ numero 4).

Puoi pagare con cadenza annuale, ogni 6 mesi, oppure, a partire da 8€ al mese, con piccoli versamenti mensili in base alle tue preferenze.

Quali sono i benefici fiscali? Posso detrarre il premio dalla denuncia dei redditi? Collapsed Expanded

Le polizze caso morte e invalidità permanente, quindi anche Mutuo Vivo, offrono ad oggi interessanti benefici che riguardano sia il premio pagato dall’assicurato, sia la somma versata ai beneficiari in caso di sinistro.

  1. Gli importi versati per le polizze sono detraibili ogni anno dalla dichiarazione dei redditi.
  2. La somma versata dalla compagnia ai beneficiari non è soggetta a tasse di successionenon può essere pignorata né sequestrata.

Ciò garantisce la sicurezza che i propri cari possano disporre integralmente della somma assicurata, indipendentemente dalla situazione economica della famiglia nel momento in cui si verifica il decesso.

Visto che la normativa è in continua evoluzione, ti consigliamo tuttavia di verificare con l'aiuto del tuo commercialista, o altro consulente fiscale di fiducia, eventuali aggiornamenti del trattamento fiscale delle polizze vita.

In quali casi sono coperto dalla polizza Mutuo Vivo di MetLife? Collapsed Expanded

Mutuo Vivo di MetLife ti copre in caso di decesso da ogni causa, quindi anche per malattia o infortunio.

Ci sono alcuni casi particolari che sono esclusi, come ad esempio: uso di stupefacenti, guida senza patente, suicidio, pratica sport estremi. Puoi consultare l’elenco completo nel Fascicolo Informativo (Art. 8 Condizioni).

Caso invalidità permanente totale
Se hai scelto questa garanzia, la polizza ti garantisce l’intero capitale assicurato allorché venga certificata una percentuale di invalidità pari o superiore al 66%. In tutti i casi, una volta erogata la somma la polizza cesserà.

Voglio aderire, come faccio? Devo fare una visita medica? Collapsed Expanded

Aderire alla polizza Mutuo Vivo di MetLife è semplice e veloce.

Una volta calcolato il tuo preventivo online, un nostro consulente ti contatterà telefonicamente negli orari che preferisci e potrai chiedere maggiori informazioni sulla polizza.

In normali condizioni di salute, fino a 45 anni e fino a 200 mila euro di capitale assicurato, MetLife non richiede visite mediche: è sufficiente solo una semplice dichiarazione di buona salute che puoi rilasciare all’operatore con cui parlerai e potrai completare l’adesione subito telefonicamente.

Quando inizia la validità del contratto sull’assicurazione vita? Collapsed Expanded

La polizza, una volta pagata la prima rata del premio, ti protegge a partire dalle ore 24 del giorno del pagamento. Ciò significa, in pratica, che le garanzie da infortunio sono già valide e, ad esempio, in caso di un incidente stradale mortale anche dopo pochi giorni, i familiari possono beneficiare della somma assicurata.

Per le casistiche legate alla malattia, invece, bisogna attendere il termine del periodo di carenza previsto da tutte le polizze causa malattia, ovvero un periodo prima del cui termine, gli indennizzi non sono dovuti. La carenza, che nel caso di Mutuo Vivo per un mutuo che stai richiedendo in banca è di 90 giorni, si può anche eliminare effettuando degli esami medici in fase di stipula.

Come e quando posso scegliere il beneficiario? Collapsed Expanded

Puoi scegliere il beneficiario al momento dell’adesione, indicando sia una persona fisica che una persona giuridica (ad esempio la banca che eroga il prestito), ma sei libero di cambiarlo in un secondo momento con una semplice comunicazione scritta alla compagnia.
In caso di decesso dell’assicurato, tuttavia, il beneficiario non può più essere cambiato.

Per fare la richiesta o avere maggiori informazioni puoi anche utilizzare il modulo online per contattarci.