Mirco e la brutta scivolata, con lieto fine

A causa di un incidente, Mirco è dovuto restare a riposo, a letto, per 2 mesi: ecco come è riuscito a tornare in forma presto e senza conseguenze, anche grazie alla polizza infortuni stipulata con MetLife.

“Sono scivolato, ho battuto la schiena e una volta in ospedale mi è stata riscontrata una brutta frattura”. È così che inizia la disavventura che Mirco, un papà lavoratore, ha deciso di raccontare la sua esperienza con MetLife.

Quello che è accaduto è stato un piccolo incidente, tutto sommato: una caduta, una scivolata in casa, ma le conseguenze si sono rivelate ben più importanti di quelle inizialmente immaginate da Mirco. “Non pensavo nemmeno di essermi rotto qualcosa – ha raccontato nell’intervista – e invece quando sono andato al pronto soccorso e mi hanno fatto la lastra hanno trovato questa bella frattura. Non sono stato ricoverato, mi hanno fatto tornare a casa, ma sono dovuto stare fermo per due mesi”.

Per fortuna qualche tempo prima dell’incidente, Mirco aveva stipulato con MetLife una polizza a copertura degli infortuni: una accortezza che gli ha permesso di gestire con molta tranquillità anche un momento impegnativo come una lunga convalescenza e una prolungata assenza dal lavoro: “Sono tanti anni che sto con MetLife, con la quale ho anche altre polizze. Mi sono trovato sempre bene e così qualche tempo fa ho pensato di aggiungere anche una copertura per gli infortuni”.

Semplicità nelle pratiche e l’assistenza di MetLife sempre disponibile

In un momento difficile com’è la gestione di un imprevisto, è importante che l’assistenza sia efficace, semplice da ottenere e quanto più immediata possibile.

Questo contraddistingue anche le modalità che MetLife predilige per gestire le pratiche di infortunio: “Dopo l’incidente ho telefonato a MetLife e ho spiegato quello che era successo, così mi hanno detto quello che dovevo fare, cioè mandare il certificato del pronto soccorso. Dopo qualche giorno mi hanno chiamato e mi hanno detto che avrebbero liquidato il sinistro il giorno dopo e così è stato. Sono stati puntuali e precisi”.

“Era la prima volta che mi succedeva una cosa del genere – continua Mirco – e quindi non ero sicuro al 100% di come funzionava l’attivazione della pratica e di quale potesse essere l’efficacia. In questo senso sono stato molto aiutato e tutto è andato a buon fine. Quando ho fatto la comunicazione mi hanno detto nome e cognome della persona che seguiva la mia pratica, e infatti quando ho chiamato ho chiesto di questa persona ed è stata molto gentile”.

MetLife ha aiutato Mirco a superare un momento difficile rendendolo soddisfatto della sua esperienza: “Consiglierei MetLife ad amici e parenti perché sono stati puntuali e precisi e se qualcuno dovesse chiedermi un consiglio sulle assicurazioni non avrei dubbi”.

Pronto, Protetto... Via!
Lavori, ti diverti e viaggi anche all'estero sempre al sicuro dagli infortuni, con soli 9,40€ al mese
Scopri i vantaggi