Esercizi per la mente per restare giovani

Quali sono gli esercizi che ci servono per mantenere il cervello allenato? Quanto influiscono questi esercizi sulla nostra salute e sulla capacità del nostro fisico di mantenersi giovane?

Non è un muscolo ma va allenato come tale e tanto più viene utilizzato, quanto più riesce a sviluppare connessioni e abilità a volte sorprendenti. È il nostro cervello, il luogo più misterioso del nostro corpo, del quale, oggi, molto si sa, ma tanto ancora si ignora proprio per la sua straordinaria complessità.

È stato ampiamente dimostrato come esista una reale connessione tra stato di salute cerebrale e invecchiamento: dagli anni ’70, infatti, grazie all’introduzione delle nuove metodologie delle neuroscienze, il cervello è stato definito come un organo plastico. Il concetto definisce il fatto che siamo in grado di portare cambiamenti alla struttura fisica del cervello, alle sue funzioni cognitive e all’organizzazione dei neuroni semplicemente allenandolo nel modo giusto.

6 esercizi quotidiani per allenare la mente

Non ti faranno certo sudare né dimagrire, ma questi esercizi sono un vero toccasana per migliorare l’attività e la reattività della tua mente, almeno stando a quanto ha concluso il team di scienziati del dipartimento di psichiatria della Mount Sinai School of Medicine, guidati da Cinthya Green, che ha sviluppato il Memory Enhancement Program (rif. Libro: Cinthya Green, 30 Days to total Brain Health, Paperback), una serie di attività che allenano il cervello e lo mantengono giovane, proprio come una sessione di palestra.)

Come nel fitness, all’inizio alcuni ti sembreranno complessi e faticosi, ma con il passare dei giorni la tua mente acquisirà l’elasticità necessaria a lavorare meglio e più reattivamente. Perché non provi da subito?

1. Colori a colori

Procurati dei pennarelli colorati e 15/20 cartoncini; su ogni cartoncino scrivi il nome di un colore utilizzando però l’inchiostro di un altro colore: ad esempio scrivi “rosso” con un pennarello verde. Concentrati e prova a leggerli velocemente, senza cadere nel facile tranello di associare la cromia al nome. Il bello di quando costringi il tuo cervello a fare le cose velocemente è che, in maniera naturale, ti concentri di più. E la concentrazione ti fa usare meglio le tue capacità mentali.

2. Destra-sinistra

Qual è la tua mano dominante? Prova a scrivere ogni giorno qualche frase con l’altra mano. Pian, piano diventerai sempre più abile e la grafia migliorerà. Allo stesso modo puoi provare a mangiare, lavare i denti oppure usare il mouse con la mano che di solito non adoperi.

3. Memory

Dal classico gioco con le coppie di carte da trovare fino al disegno osservato per pochi secondi e del quale si devono ricordare più particolari possibili, tutti i giochi che allenano la memoria sono ottimi per prevenire l’invecchiamento cerebrale. Divertenti da fare in famiglia, dopo qualche tempo ti stupirai di quanto le tue abilità siano cresciute.

 

Polizza vita. Serve anche a me?
Una polizza vita è un gesto di responsabilità verso i propri cari. Scopri come può aiutare anche la tua famiglia.
Confronta le polizze

4. Gioca con i numeri

Conto alla rovescia? Elementare, sì, ma puoi renderlo più complesso saltando di 5 in 5 oppure di 7 in 7 e così via. Allo stesso modo puoi provare a contare in tutti i modi possibili, inventando formule da calcolare a mente. Se credi che questa attività impegni troppo tempo, prova a memorizzare delle serie di almeno 8/12 cifre, il tuo Iban, ad esempio, oppure il codice fiscale o anche i numeri di telefono degli amici. È un esercizio efficace e utile allo stesso tempo.

5. Chiudi gli occhi

Prova a fare piccole attività quotidiane ad occhi chiusi e concentrati sugli altri sensi: dalla doccia a al pranzo, da una passeggiata per casa alla ricerca di una maglia nel cassetto. È un modo ottimo e divertente per allenare tutte le risorse del cervello.

6. I modi per farlo

È un vecchio gioco sul brainstorming ma funziona sempre: prendi ad esempio un’azione qualsiasi, allacciare le scarpe oppure rifare il letto ed elenca almeno 20 modi diversi di fare la stessa cosa. Lascia stare la logica e fai viaggiare la mente verso soluzioni inusitate o stravaganti.

Prendersi cura di se stessi è il punto di partenza

Per aumentare l’efficienza sembra, dunque, che il cervello abbia bisogno di fare cose diverse dal solito, uscendo dal “noto” e affrontando qualcosa di nuovo, imprevisto o che ti costringe a cambiare punto di vista.

Tuttavia per mantenere sempre giovane e attiva la mente e quindi anche il corpo, è bene non dimenticare che fare esercizio fisico, nutrirsi in modo proprio, riposare bene e fare una buona vita sociale sono presupposti indispensabili. In altre parole: prendersi cura di se stessi. Facendolo anche con la giusta leggerezza il risultato, in termini di benessere, è assicurato.