Fai da te creativo in casa: inventare, creare, riciclare

Se ami il fai da te, puoi dedicarti alla creazione di piccoli o grandi oggetti per rendere l’arredamento di casa unico e originale. Ecco per te alcune idee che potresti realizzare.

Arredare casa è stressante, porta via tempo, risorse, soldi e tanta pazienza, ma sa anche essere appassionante, purché lo si viva con il giusto spirito.

Se sei un amante del fai da te, adesso, puoi davvero sbizzarrirti con la fantasia, creando mobili, accessori, complementi, suppellettili o oggetti dal puro e semplice valore estetico, capaci di rendere la tua casa unica al mondo.

Con un po’ di ingegno, passione e tanto olio di gomito, potrai apporre la tua firma sull’arredamento di casa, probabilmente risparmiando anche un po’ di soldi. Vediamo insieme alcune idee che potresti realizzare in casa, per arredarla con stile e creatività.

Crea un divano e un tavolino per il tuo giardino

Se hai la fortuna di avere un giardino oppure un terrazzino abbastanza grande, potresti creare un divano e un tavolino da caffè in modo semplice, utilizzando dei vecchi pallet in legno, ovvero quei bancali che si utilizzano spesso per riporre la merce da trasportare, poi, con un carrello elevatore.

Come si fa? Molto semplice.

Hai bisogno di 5 pallet, uno per creare il tuo tavolino da caffè e quattro per il divano. La prima cosa da fare è pulire a fondo la superficie, per eliminare polvere e schegge, e renderla più liscia e uniforme.
Per farlo, hai bisogno di una carta abrasiva, che puoi acquistare in un negozio di ferramenta o di prodotti per il bricolage. Strofinala con forza, ma senza esagerare, perché potresti rovinare il legno, oppure creare dei dislivelli antiestetici.

Una volta eseguito questo lavoro di pulizia, devi prendere del lucido per legno, in modo da renderlo impermeabile e resistente alle intemperie. Infine, vernicialo con un colore che risponde ai tuoi gusti, assicurandoti però di prendere una vernice adatta alle superfici in legno. Ti consigliamo, essendo il legno poroso, di effettuare almeno due passate di vernice, in modo da rendere il colore netto e omogeneo. Puoi approfondire le tecniche di verniciatura del legno leggendo questa interessante guida realizzata dal portale Wikihow.

Per creare il divano, devi procedere in due step: prendi due pallet, affiancali e uniscili con delle viti in acciaio, sufficientemente lunghe da risultare adeguate allo scopo, in modo da creare la seduta. Ripeti l’operazione, per creare, invece, lo schienale.

Ora devi unire la seduta allo schienale, in senso perpendicolare, in modo da formare una “L”. Assicurati di averli uniti per bene, utilizzando sempre delle viti in acciaio, onde evitare spiacevoli cedimenti improvvisi.

Una volta completato questo lavoro, non dovrai fare altro che sistemare dei cuscini colorati sul pallet per rendere la seduta più comoda. Volendo, potresti aggiungere delle ruote in acciaio, da avvitare ai quattro angoli del pallet, in modo da spostare agevolmente il divano, ma anche per conferire un aspetto più moderno, in stile industrial chic.
L’altro pallet, invece, potrai utilizzarlo come tavolino da caffè, magari aggiungendo alla vernice delle decorazioni particolari, floreali o damascate. Se non hai bambini piccoli in casa, potresti anche pensare di compare un vetro su misura, e sistemarlo sul tavolino, per renderlo ancora più piacevole e originale.

 

Mutuo Vivo
Garantisci alla tua famiglia la serenità di pagare il mutuo anche in caso di gravi imprevisti
Fai un preventivo

 

Giardino verticale con bottiglie di plastica

In un precedente articolo pubblicato sul nostro blog ti abbiamo parlato degli orti urbani, e dei vantaggi che producono, sia all’ambiente che alla comunità.

Proprio in questa ottica, un’altra idea di riciclo creativo che vogliamo suggerirti è la creazione di un giardino verticale sulla tua terrazza, da sviluppare lungo una parete libera.

Per realizzare questo giardino verticale, ha bisogno di bottiglie di plastica, quelle utilizzate per le bevande, e dello spago, per poterle agganciare alla parete.

Prendi una bottiglia di plastica e taglierino, e facendo attenzione alle mani provvedi ad inciderla lungo la parte alta, creando una porzione rettangolare, da rimuovere. In questo modo, avrai creato una apertura, che potrai utilizzare per introdurre del terreno nella bottiglia, la piantina o i semi che intendi far crescere al suo interno.

Pratica un piccolo foro sul lato opposto della bottiglia, in modo da introdurre lo spago, da annodare all’esterno. L’altro capo dello spago, invece, dovrai annodarlo intorno al tappo.

Ovviamente, devi limitarti a piantine di piccole dimensioni, altrimenti lo spazio non risulterà più sufficiente.

Crea il numero di bottiglie che ti sembra adeguato allo scopo, e procedi con lo step successivo, che consiste nell’affissione delle stesse alla parete.

Acquista dei ganci, e con un martello inchiodali al muro, cercando di fare attenzione alla posizione in modo da non sovrapporre le bottiglie.

Una volta sistemati tutti i ganci, non devi fare altro che appendere le bottiglie utilizzando lo spago, che avrai precedente fissato.

 

Crea delle piccole cupole decorative

Se sei amante delle suppellettili, dei piccoli oggetti di design che ricoprono le superfici dei mobili oppure delle mensole, allora amerai questa soluzione.

Prendi dei bicchieri di vetro, possibilmente ampi e con una forma tondeggiante, e decorali con dei piccoli adesivi argentati o dorati, ad esempio delle stelle, da applicare alla superficie.

A questo punto, procurati una foto di famiglia, una dei tuoi figli, un po’ di pout pourri, e sistema tutto sotto il bicchiere capovolto. In questo modo avrai una piccola cupola decorativa, che potrà sostituire in modo molto originale una semplice cornice per foto.

giovane coppia che assembla mobile

Crea una lavagna per la cucina

In cucina c’è sempre bisogno di una superficie sulla quale appuntare le cose da comprare, oppure gli ingredienti per preparare una ricetta in particolare, e la soluzione migliore, capace di unire stile e utilità, è e sempre sarà la lavagna.

Se non vuoi comprare una lavagna di ardesia, che costa molto ed è anche pesante, potresti realizzarla tu, utilizzando una vecchia cornice e un foglio di compensato.

Rimuovi il vetro o la plastica frontale dalla cornice, se presenti. Se vuoi, puoi verniciarla del colore che preferisci. Dopo questo passaggio, prendi le misure della cornice e ritaglia il compensato in modo che si inserisca perfettamente al suo interno.

Compra della vernice lavagna, uno dei trend del momento nel fai da te. Ricopri il foglio di compensato con la vernice e, una volta asciutta, inserisci il foglio nella cornice e inchiodala o incollala per bene.

Ora, non ti resta che appenderla in cucina e iniziare a prendere appunti con il tuo gessetto bianco o colorato.

Come vedi, con un po’ di ingegno e buona volontà puoi impreziosire casa con dei piccoli elementi di design, dei quali potrai essere fiero.